(+39) 329 4056946 segreteria@rotaractperugiaest.it

Rotaract Club di Perugia Est

Vent’anni per Perugia, diversi per passione.

logo_orizzontale

Vibio: l’imperatore umbro a processo!

L’Imperatore umbro a giudizio. Va in scena la VII edizione del Processo storico Perugia torna per un pomeriggio ai tempi dell’Impero Romano, grazie all’evento benefico organizzato dal Rotaract Club Perugia Est. L’incontro è accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Perugia con 4 crediti formativi Info: +39 329 405 6946. Sabato 5 dicembre, alle ore 16:00, la Sala dei Notari si trasformerà ancora una volta in un Tribunale e un collegio di veri magistrati giudicherà l’Imperatore Gaio Vibio Treboniano Gallo, originario di Marsciano, che regnò dal 251 al 253 dopo Cristo. Secondo alcuni un uomo di indubbie qualità amministrative e militari, per altri un traditore, asceso al trono grazie a un accordo con i nemici, i Goti, che portò alla morte nella battaglia di Abrittus del precedente Imperatore Decio, l’uomo che l’aveva reso importante e potente. Al termine del dibattimento il pubblico intervenuto sarà chiamato ad emettere il suo verdetto. Successivamente il Collegio Giudicante emetterà la propria sentenza secondo la legge. -Pubblico Ministero: Dott. Sergio Sottani, Procuratore Capo della Procura della Repubblica di Forlì; – Difensore dell’imputato sarà l’Avv. Franco Libori, Responsabile della scuola territoriale Fabio Dean della camera Penale di Perugia; – Collegio Giudicante: il Prof. Avv. David Brunelli, Professore Ordinario Diritto Penale all’Università di Perugia, il Dott. Daniele Cenci, Magistrato Consigliere della Suprema Corte di Cassazione, la Dott.ssa Nicla Flavia Restivo, Magistrato Presidente del II collegio penale del Tribunale di di Perugia; garante del processo sarà il Notaio Dott. Luigi Sconocchia Silvestri. I testimoni saranno interpretati da Laura Mecella, Lavinia Cavalletti e Nicola Valigi. L’imputato Vibio Treboniano Gallo da Errico Biagioli. Ogni personaggio indosserà fedeli ricostruzioni dell’abbigliamento...

Gran Ballo di Perugia 2015

28 Marzo 2015 @ Palazzo Gallenga www.granballodiperugia.it Debuttanti: sono aperte le iscrizioni. Il Gran Ballo di Perugia, costituisce un esperimento di vero e proprio “sincretismo culturale”: un’occasione per riscoprire oggi, in un momento in cui le specificità culturali vanno affievolendosi a vantaggio della diffusione di una società globale, quei valori che hanno fatto dell’Europa ottocentesca una res publica culturale e che oggi ci proponiamo di rendere una una grande “nazione culturale”, non solo economica. L’eccezionale valore culturale dell’iniziativa è testimoniato dai riconoscimenti ottenuti: entrambe le edizioni del Gran Ballo di Perugia sono state insignite con una Medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano quale premio di rappresentanza all’iniziativa. Fin dalla sua prima edizione l’iniziativa è stata seguita, nella sua fase di progettazione e di realizzazione, dal Console Commerciale e dall’Ambasciatore d’Austria a Roma, facendo inoltre tesoro dei preziosi consigli dell’associazione Austria-Italia Club di Milano. Nelle prime due edizioni la manifestazione è stata inserita fra le iniziative finalizzate alla promozione della candidatura delle città di Perugia e Assisi a Capitale europea della Cultura 2019 e ha ottenuto il patrocinio di: Ministero per gli Affari Esteri, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Umbria, Provincia di Perugia, Comune di Perugia, Università per Stranieri di Perugia. L’evento, che ospiterà circa 300 persone, di tutte le età, ha anche – come è consuetudine per la nostra associazione – una finalità filantropica ed il ricavato della serata sarà  destinato al restauro dell’opera “Eterno ed Angeli”, della scuola del Raffaello, esposta alla Galleria Nazionale dell’Umbria ed in parte devoluto al finanziamento di borse di studio per la frequenza dei corsi di lingua e cultura italiana per...

A cena con l’Arte alla Galleria Nazionale – 21 febbraio 2015

Una mostra spiegata da un grande artista, un concerto alla Sala dei Notari e una cena fra opere preziose nelle stanze del Palazzo dei Priori, il tutto contribuendo insieme al Rotaract Club Perugia Est a tutelare e valorizzare il nostro patrimonio culturale Dopo il successo dell’ultima edizione, torna a Perugia sabato 21 febbraio a “A cena con l’arte”, la giornata dedicata alla tutela ed alla riscoperta del nostro patrimonio artistico, organizzata dal Rotaract Club Perugia Est in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologicidell’Umbria.  Ad aprire l’evento sarà alle 16:30 una visita guidata alla mostra del maestro Giuliano Giuman, illustrata dall’artista stesso, si proseguirà poi alle ore 18:00 con il concerto “Coralmente Rotary”, organizzato dai Rotary Perugia, Perugia Est e Perugia Trasimeno, a esibirsi saranno il Coro dell’Università degli Studi di Perugia insieme al Coro Canticum Novuom di Solomeo, presso la Sala dei Notari. A concludere la giornata sarà una cena all’interno della Galleria Nazionale dell’Umbria: un evento unico, che si terrà letteralmente fra le preziose opere custodite tra le mura di Palazzo dei Priori. “A cena con l’arte’ intende portare ancora una volta i perugini a riscoprire il bello della nostra cultura e del nostro patrimonio artistico – spiega Ludovico Maria Fagugli, presidente del Rotaract Club Perugia Est – e allo stesso tempo contribuire alla sua tutela e valorizzazione. Il ricavato della serata infatti sarà devoluto al restauro dell’opera ‘Eterno ed angeli’ già parte della Pala Baglioni di Raffaello“. Programma Ore 16:30 – Visita guidata alla mostra del maestro Giuliano Giuman. Appuntamento nell’atrio di Palazzo dei Priori (Corso Vannucci 19). Ore 18:00 – “Coralmente Rotary”, concerto alla Sala dei Notari del Coro dell’Università degli Studi di Perugia  e del Coro Canticum Novuom di Solomeo, organizzato dai Rotary Club...

Borsa di studio per corsi di lingua e cultura italiana – 2017

Perugia, 09 febbraio 2017 – Il Rotaract Club Perugia Est – Distretto 2090 – patrocinato dal Rotary Club Perugia Est, in accordo con l’Università per Stranieri di Perugia, ha deliberato di mettere a concorso una borsa di studio del valore di 1.000 Euro per la frequenza di un corso di lingua e cultura italiana della durata di un mese presso l’Università per Stranieri di Perugia. Requisiti richiesti: a) Età compresa tra i 18 ed i 26 anni; b) Essere cittadino di un Paese dell’Unione Europea o di un Paese firmatario CEDU; La borsa di studio comprende: Iscrizione ad un corso mensile di lingua e cultura italiana dell’Università per Stranieri di Perugia, del valore di Euro 500,00, da utilizzare entro e non oltre il 31 dicembre 2017, secondo quanto previsto dal calendario didattico dell’Università; Contributo economico dell’importo di Euro 500,00, erogato dal Rotaract Club Perugia Est per tramite dell’Università per Stranieri di Perugia.   Calendario didattico:  https://www.unistrapg.it/node/580 Modalità di partecipazione e termini di invio: La domanda, in carta semplice, dovrà essere corredata dal Curriculum Vitae del candidato ed inviata tramite email ai seguenti indirizzi di posta elettronica: – segreteria@rotaractperugiaest.it Le candidature devono essere inviate entro e non oltre il giorno 31 marzo 2017. Modalità di assegnazione della borsa di studio: Il vincitore della borsa di studio per la frequenza di un corso di lingua e cultura italiana sarà scelto ad insindacabile giudizio del Rotaract Club Perugia Est, con la collaborazione dell’Università per Stranieri di Perugia. Per informazioni: http://www.unistrapg.it BANDO  31 marzo 2017: Scadenza termine presentazione...

Una favola per una notte: Torna il Gran Ballo di Perugia e cerca debuttanti e cavalieri

Essere per una sera protagonisti nel mondo dorato dell’Imperatrice Sissi, ballare un valzer viennese nelle sale affrescate di Palazzo Gallenga Stuart, nel cuore del centro storico. È possibile iscrivendosi gratuitamente, entro 27 febbraio, ai corsi di preparazione organizzati dal Rotaract Club Perugia Est. Tante le sorprese della IV edizione che si terrà il 30 aprile  Riprende il conto alla rovescia per la quarta edizione del Gran Ballo di Perugia, in programma il 30 aprile 2016 a Palazzo Gallenga Stuart, sede dell’Università per Stranieri. A organizzarlo, anche quest’anno, è l’associazione giovanile Rotaract Club Perugia Est, guidata dalla presidente Maria Luisa Cotana. Tutti possono essere protagonisti della serata. Per debuttare all’evento, prendendo parte alle coreografie, fra cui una sulle note del Kaiser-Walzer (Valzer dell’Imperatore) di Johann Strauss, bisogna avere più di 16 anni, la voglia di partecipare ai corsi di preparazione e dare la propria adesione entro giovedì 27 febbraio, chiamando il 338 7026947 (Ludovico) o il 349 6863555 (Ludovica). A differenza di altri balli organizzati in Italia e come avviene in Austria, l’iscrizione come debuttante e cavaliere è gratuita, affinché tutti possano partecipare. Alle debuttanti è unicamente richiesto di provvedere all’abito ed al biglietto di partecipazione alla serata. I corsi di Walzer per la serata sono offerti dal Rotaract Club Perugia Est. I corsi di Walzer e portamento sono aperti a tutti, fino ai 30 anni di età, anche a coloro che non vogliono partecipare alla cerimonia di apertura del ballo e si terranno la domenica nei mesi di marzo e aprile. L’evento riprende una tradizione antica, che affonda le sue radici nella Francia del ‘700 e che, ancora oggi, fa sognare tutto il mondo. A questa tradizione ricca di fascino intramontabile si è ispirato il Rotaract Club Perugia Est...

A cena con l’Arte – mostra “Last Time” del M° Giuliano Giuman

Grande successo per la seconda edizione di “A cena con l’Arte” alla Galleria Nazionale dell’Umbria Il Rotaract Club Perugia Est (organizzazione giovanile patrocinata dal Rotary International) ha organizzato ieri, sabato 21 febbraio un evento benefico in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell’Umbria. L’evento, intitolato “A cena con l’arte” si è svolto presso la Galleria Nazionale dell’Umbria e ha riscosso un grandissimo successo in termini di partecipazione: l’iniziativa apertasi con una visita (guidata dall’artista) alla scoperta delle mostra “Last Time”, si è poi conclusa con una cena nella maestosa Sala Podiani, la cui bellezza in questo periodo è appunto accresciuta dalle magnifiche opere del Maestro Giuliano Giuman. Il filo conduttore di questa e delle altre iniziative portate avanti dal Rotaract Perugia Est nell’anno sociale 2014-2015, sotto la presidenza del Dott. Ludovico Maria Fagugli, è la tutela e la (ri)scoperta del “bello”, in tutte le sue forme, con un’attenzione doverosa e particolare alle bellezze artistiche di cui la nostra città è ricca. Riscoprire il bello della nostra cultura e del nostro patrimonio, tutelandolo e valorizzandolo, è quindi uno dei fini di quest’evento tutto dedicato all’arte, la cui riuscita è dipesa non solo dalla sensibilità della cittadinanza perugina intervenuta con entusiasmo ma soprattutto dalla preziosa e generosa collaborazione della Soprintendenza, in particolare nella persona del Dott. Giovanni Luca Delogu e grazie alla disponibilità del Soprintendente dott. Fabio De Chirico, nonché del Maestro Giuliano Giuman e della Dott.ssa Bianca Pedace, curatrice della mostra. La grande partecipazione e lo spirito collaborativo tra il Rotaract e le istituzioni del territorio ha infatti consentito una cospicua raccolta di fondi che...

“Peace in the country, peace in the world”

21 settembre – giornata internazionale della pace Il Perugia Est partecipa al progetto del Rotaract Club di Ege ad Izmir (Turchia) per la giornata internazionale della pace. My Dear Rotaractor Friends, We have completed the project with your support. Thank you very much for your interest. With our -17 minutes- short film, we have created a video about peace…  As Ege Rotaract Club, we are so proud and happy to take part in the same project with you. We believe that this is not the end of our relationship. It will be pleasure for us to cooperate with you at some other projects in the future… Best Regards, Burak Terlemez Significativo il messaggio: “Peace in the country, peace in the world“ – di M.K. Atatürk, fondatore e primo presidente della Repubblica Turca – citato dai tanti Rotaractiani in tutto il mondo ed, a Perugia, da Chiara Tibidò (al minuto 11:20), in rappresentanza di tutto il Club Perugia...

Entra a far parte del Rotaract Perugia Est:

 

un movimento di giovani che impiegano le loro capacità, talento ed energia per aiutare il prossimo.

contattaci